Le 9 abitudini per una vita di successo sulla Via di Allah.

In questo articolo parleremo delle…“9 abitudini per una vita di successo sulla Via di Allah”.

Nella vita ci sono alcune scelte particolari da fare in base alla circostanza. Ogni situazione richiede un determinato modo di agire. Ogni obiettivo richiede un certo tipo di mentalità e di percorso. Ed è questo ciò che rende la vita complessa e piena di dubbi.

Dall’altra parte ci sono dei principi che vanno sempre bene per qualsiasi circostanza e per qualsiasi tipo di vita si voglia condurre. Questi principi, una volta che entrano a far parte integrante della vita del musulmano, portano inevitabilmente al successo terreno e ultraterreno. INEVITABILMENTE.

Se anche tu vuoi avere INEVITABILMENTE successo in questa vita e nell’altra e vuoi che la felicità ti insegua anche se cerchi di scapparle, leggi questo articolo e sopratutto applicane i consigli.

Pronti? Si parte!!

Prima di passare alla trattazione delle 9 abitudini per una vita di successo sulla Via di Allah, è necessario accordarsi sulla definizione di “vita di successo”.

Il successo è…

“…riuscire a dare il proprio contributo in questo mondo, tenendo in equilibrio IL PIU’ POSSIBILE le 5 aree della nostra vita, ovvero lo spirito, la mente, il corpo, le relazioni e le finanze”.

Possibile obiezione: quindi se una persona non risponde perfettamente a questa definizione dobbiamo considerarla fallita?

Hai notato che ho scritto in stampatello IL PIU’ POSSIBILE? Perché?

Il successo NON è una determinata situazione, al di fuori della quale c’è solo il fallimento. Il successo va a gradi. Ed è una cosa raggiungibile in base alle possibilità che si hanno.

Quando dico che la definizione di successo è “riuscire a dare il proprio contributo in questo mondo, tenendo in equilibrio le 5 aree della nostra vita“, intendo dire che questa è la situazione alla quale ogni musulmano deve tendere. (Per approfondire il tema dell’equilibrio nella vita del musulmano clicca qui).

La situazione alla quale dobbiamo tendere è la perfezione…che per definizione è irraggiungibile dagli esseri umani, che sono – appunto – esseri imperfetti.

L’idea di perfezione è qualcosa a cui bisogna tendere con tutte le proprie possibilità, senza però disprezzare la nostra incapacità di raggiungerla. Anzi, bisogna apprezzare la nostra imperfezione e la nostra continua volontà di tendere a un modello perfetto. Senza questa tensione la vita non avrebbe sapore.

Ci saranno momenti in cui le finanze andranno male. Ci saranno momenti in cui il corpo starà male (anche senza che noi ne abbiamo colpa). Ci saranno momenti in cui le relazioni scricchioleranno. E via così.

La cosa importante è fare tutto ciò che è in nostro potere per riacquistare l’equilibrio e per realizzarci. Ognuno in base alle sue possibilità. Del resto non nasciamo tutti uguali: ognuno di noi nasce in situazioni diverse rispetto a quelle degli altri. Ognuno di noi parte in vantaggio per quanto riguarda certe aree della vita e ha molto più lavoro da fare rispetto agli altri per quanto riguarda altre aree.

Dopo aver risposto all’obiezione torniamo alla nostra definizione di vita di successo: “riuscire a dare il proprio contributo in questo mondo, tenendo in equilibrio le 5 aree della nostra vita

Se non è da tanto che leggi questo blog, ti starai chiedendo:

“Cosa significa dare il proprio contributo?”

Dare il proprio contributo significa fare la nostra parte personale nella grande missione che è stata affidata all’umanità da Dio, ovvero edificare questo mondo e migliorarlo (quindi essere khalifa [=vicario] di Allah sulla Terra).
Per approfondire questo argomento ti consiglio di leggere questo articolo. E anche questo, se hai tempo.

A questo punto, dopo le dovute premesse, passiamo finalmente alle…

…9 abitudini che un musulmano deve avere per vivere con successo sulla Via di Allah:

1) Leggere: la prima parola che Allah l’Altissimo ha rivelato al Profeta Muhammad (s) è IQRA’, ovvero “Leggi!”. Leggere significa abbeverarsi di esperienze altrui e ampliare la propria prospettiva. Leggere ti rende più creativo, intelligente e profondo. Leggere è l’abitudine di chi ha successo in questa epoca. Leggi!

2) Frequentare ambienti stimolanti: frequenta posti in cui puoi conoscere persone interessanti e utili ai tuoi obiettivi, persone migliori di te. Frequenta convegni, congressi, eventi, conferenze in cui ci sono persone appassionate al settore in cui vuoi dare il tuo contributo. Stringerai amicizie potenzianti, svilupperai idee e collaborazioni, troverai persone che hanno successo da cui trarre lezioni.

 

3) Abbandonare (o frequentare il meno possibile) le compagnie depotenzianti: è simile al consiglio precedente, ma formulato al contrario. Ho voluto comunque scriverlo perché spesso si sottovaluta quanto le persone negative attorno a noi siano dannose per il nostro percorso di vita. Se ti è possibile abbandonare definitivamente l’ambiente in cui stanno queste persone, fallo subito. Ne va della tua vita e della tua felicità terrena e ultra-terrena.Se invece non ti è possibile tagliare i rapporti perché magari queste persone sono dei parenti stretti o addirittura i tuoi genitori, allora cerca di evitare i discorsi in cui sai che ti cercheranno di buttare a terra il morale (magari in buona fede). Sii sempre educato e devoto nei confronti dei tuoi cari, ma impara anche a proteggerti dai loro lati negativi. Sono esseri umani anche loro.

 

4) Fare esperienze: più ne farai, più sarai versatile, adattabile, profondo, saggio e con una personalità di spessore.Viaggia, discuti con persone con punti di vista diversi, prova uno sport nuovo, fai qualcosa di cui hai paura, parla in pubblico, fai un’esperienza nella vendita, prova a scrivere, fai volontariato in diverse realtà, conosci nuove persone e così via…

Su questo punto però vorrei porre la tua attenzione su una questione importante: le esperienze sono uno strumento per una vita di successo sulla Via di Allah, non l’obiettivo finale. Quindi non ha senso buttarsi in azioni/situazioni haram (illecite) con la scusa di voler fare esperienza. Ci sono esperienze costruttive e ci sono esperienze pericolose per la formazione della tua personalità. Quelle che Allah e il Suo Profeta (s) ci hanno raccomandato di evitare, nella maggior parte dei casi procurano un danno (a noi stessi o ad altre persone) maggiore del beneficio che si potrebbe trarre dall’esperienza.

Quindi fai tutte le esperienze che vuoi – e ti consiglio di farne tante – ma non perdere di vista i paletti che Allah ci ha indicato. Sono pochi, ma quelli che ci sono è importante che osservarli.

5) Curare il proprio corpo: è chiaro che più a lungo rimani sano, più il tuo contributo sarà maggiore. Mangia bene, fai movimento, fai un riposo di qualità ed evita le abitudini dannose. Curare il proprio corpo significa anche darsi un grande beneficio psichico, oltre che fisico.

6) Pianificare le proprie finanze. Punta alla libertà finanziaria. Il benessere economico è un tema che mi è molto caro, di cui leggo molto e a cui dedicherò qualche articolo in futuro. Credo infatti che sia molto difficile poter dare il massimo e vivere una vita di successo sulla via di Allah quando si è seppelliti dai debiti e l’unico pallino fisso che abbiamo in mente è come poter pagare le bollette a fine mese.
Fare soldi ed essere in grado di gestirli al meglio non è una cosa riservata a pochi, ma un obiettivo che può essere raggiunto applicando le strategie corrette.

7) Rimanere connesso con il Creatore. Prega con concentrazione. Leggi il Corano. Pentiti regolarmente. Digiuna. Invoca l’aiuto di Allah con il du’a per le tue debolezze e per i tuoi obiettivi. Tutto questo ti permetterà – oltre ad avere un benessere psicofisico inestimabile – a rimanere focalizzato, a tenere presenti le priorità e il senso della vita stesso.

Inoltre eviterai di perderti in un bicchiere d’acqua nel corso della vita e, grazie alla forza spirituale e alla saggezza che continuerai ad acquisire, affronterai ogni ostacolo e difficoltà al meglio, ottenendo – appunto – il successo in questa vita e nell’altra.

8) Continuare ad accrescere il proprio bagaglio di conoscenze riguardanti la religione. Non tutti dobbiamo essere dei sapienti, ma è importante conoscere quello che ci serve per praticare sempre meglio la nostra religione ed è importante avere un bagaglio per poter trasmettere il tutto anche ai nostri figli. Non servono chissà quante ore. Bastano anche 5 minuti al giorno. Un libro alla volta. Un articolo alla volta. Una playlist alla volta. Non c’è fretta. Ma non c’è tempo nemmeno per rimanere fermi. Piccole azioni costanti sono più amate da Allah di grandi azioni discontinue, come ci insegna il Profeta (s).

Nota: mi raccomando, scegli le tue fonti. Per le fatwa cerca di capire quali sono i sapienti che conoscono meglio il contesto in cui vivi. Non farti rovinare la vita da un modo di praticare la religione insostenibile e inadatto a dove vivi. E non adagiarti nemmeno sulle dichiarazioni di persone eccessivamente accondiscendenti che non hanno la qualifica per mostrarti cosa è indispensabile nell’Islam e cosa invece è superfluo.

 

9) Seguire il blog di Vita Islamica:
Si, marchetta-time 😉

A parte gli scherzi, in questo blog stiamo cercando di servire la comunità mettendo a disposizione contenuti utili per:

  • una comprensione equilibrata e attuale della religione;
  • una pratica quotidiana consapevole;
  • l’accrescimento del proprio bagaglio di conoscenze della religione.

Siamo agli inizi e il tempo da dedicare a questo progetto è molto difficile da trovare, ma sono determinato a rimanere costante nel fornirti sempre suggerimenti utili e contenuto di valore che possa migliorare le tue giornate e la tua vita. Se non lo hai ancora fatto iscriviti alla newsletter cliccando qui, così non ti perdi nessun articolo o video.
Inoltre da un po’ di tempo mando dei contenuti esclusivi per gli iscritti che stanno piacendo molto 😉 Quindi iscriviti a questo link!

CONCLUSIONI:

Siamo giunti alla fine dell’articolo.

Abbiamo visto insieme le 9 abitudini per avere INEVITABILMENTE successo in questa vita e nell’altra, con il permesso di Dio.

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti.
Se hai dubbi, domande o perplessità commenta qui sotto…la risposta o il chiarimento potrebbe essere utile anche agli altri.

Ultime due raccomandazioni:

Alla prossima in sha’a Allah.

Tuo fratello,
Abedelbakki

Abedelbakki

Eterno studente di scienze islamiche, appassionato di storia islamica, filosofia e psicologia. Fondatore di www.vitaislamica.it

4 pensieri riguardo “Le 9 abitudini per una vita di successo sulla Via di Allah.

  • 4 giugno 2018 in 4:59 pm
    Permalink

    Ottimo articolo! Davvero illuminate quest’articolo è cascato proprio a pennello e quello che cercavo, grazie fratello Abdelbakki per il contributo che dai ogni giorno.

    Risposta
  • 5 giugno 2018 in 9:13 am
    Permalink

    Molto interessante e universalmente valido, i consigli vsn validi per tutti, a livello umano e non solo religioso, al hamduliLlah sempre, fratello, che Allah swt ti protegga! Ameen.

    Risposta
    • 6 giugno 2018 in 8:38 am
      Permalink

      E’vero.

      L’unica differenza tra il credente di successo e il non-credente di successo è la prospettiva esistenziale.

      Se chiedi ad entrambi “perché lo fai?”, la consapevolezza di fondo è diversa.

      Grazie,
      Abed Elbakki Rtaib

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *